Loading...
11Oct 2018

Aperte le iscrizioni ai corsi 2019

Sono aperte le iscrizioni per partecipare alle selezioni dei corsi 2019 di Bottega Finzioni, la scuola di narrazione fondata da Carlo Lucarelli e diretta da Michele Cogo e Beatrice Renzi.

Tante le novità di quest’anno.

Nell’AREA FICTION fa il suo ingresso lo scrittore e sceneggiatore Francesco Piccolo, autore di numerosi bestseller (Il desiderio di essere come tutti, Piccoli momenti di trascurabile felicità) e sceneggiature di film acclamati da critica e pubblico (Il Caimano, Habemus Papam, Il capitale umano). Assieme a Michele Cogo (sceneggiatore di fiction e documentari, tra cui la serie tv RAI La porta rossa e L'isola dell'angelo caduto di Carlo Lucarelli) svilupperà un progetto di fiction seriale e/o un lungometraggio, a partire dall'adattamento di un testo letterario.
Torna nelle aule di Bottega Finzioni Marco Pettenello (candidato al Nastro d'argento e al David di Donatello per La giusta distanza e al Ciak d'oro per La passione), il quale svilupperà, a partire da un soggetto originale, un progetto di film d'autore. Il regista Andrea Segre (Premio Lux del Parlamento Europeo per Io sono Lì, Gran Prix del Festival di Annecy per La Prima Neve) farà alcune incursioni di sguardo durante lo sviluppo del progetto.
Giampiero Rigosi (co-fondatore di Bottega Finzioni, sceneggiatore di Notturno Bus, L'Ispettore Coliandro, La porta rossa) e Sofia Assirelli (sceneggiatrice, tra gli altri, de L'Ispetttore Coliandro, I Cesaroni, La porta rossa) svilupperanno progetti di serialità televisiva a partire da spunti originali provenienti dagli allievi. 

Nell’AREA NON FICTION, la regista Alina Marazzi (autrice del pluripremiato documentario Un’ora sola ti vorrei), curerà un progetto di documentario con gli allievi. Sempre nella sezione documentari, il regista Francesco Merini (L'Orchestra. Claudio Abbado e i musicisti della Mozart, Il Presidente del Mondo, Palestina per Principianti) porterà avanti lo sviluppo di un documentario legato alla fama internazionale di Bologna quale città del cibo, progetto sviluppato con il giornalista del "Corriere della Sera" Helmut Failoni, e che sarà valutato durante l'anno dai produttori Stefano Tealdi e Edoardo Fracchia della casa di produzione torinese Stefilm.
Per la sezione ‘format di intrattenimento’, Novella Tei (autrice tv, esperta di format internazionali, produttore delegato Sky di Masterchef e curatrice per Sky Italia) porterà avanti un progetto di format di intrattenimento per Sky Italia.
Per la ‘sezione format di approfondimento’ ritorna in aula una commissione proposta a Bottega Finzioni da Sky Arte, canale già protagonista delle precedenti annualità con programmi come Muse Inquietanti. Il progetto sarà sviluppato sotto la supervisione di Sara Olivieri (autrice di documentari, tra i quali Qualcosa di noi per la regia di Wilma Labate, e vincitrice del Premio Claudia Sbarigia con la sceneggiatura dal titolo Acqua in polvere). 
Torna in aula anche Antonella Beccaria (saggista, scrittrice e giornalista d’inchiesta per diverse trasmissioni televisive e testate nazionali), che curerà un progetto di format radiofonico di approfondimento.

Nell’AREA PRODUZIONI AUDIOVISIVE E MULTIMEDIALI PER BAMBINI E RAGAZZI, l'autore e sceneggiatore di fiction per ragazzi Mario Bellina (Spike Team, Talent High School, Albero Azzurro, Selfie Show) affiancherà gli allievi nella costruzione di un progetto televisivo di serie animata, da presentare a fine corso ad alcuni broadcaster e a case di produzione italiane.
Janna Carioli (storica autrice Rai della Melevisione e di numerose produzioni per Cartoon Network), accompagnerà gli allievi in un percorso di sviluppo di format e programmi televisivi, che saranno valutati dai referenti produttivi delle reti televisive De Agostini (DeAKids, DeAJunior e Super!).
Sara Olivieri e Cristiano Brignola (autore di serie tv come Il Commissario Rex e L'Ispettore Coliandro) svilupperanno con gli allievi un progetto di fiction per giovani adulti.
Luisa Mattia (sceneggiatrice televisiva e autrice di numerosi romanzi e racconti, Premio Andersen “Miglior scrittore” 2008,) guiderà l'aula in un percorso sul romanzo per bambini e ragazzi.
Stefano Bordiglioni, maestro di scuola primaria e autore di più di 160 libri per ragazzi, lavorerà con gli allievi attraverso un progetto sui linguaggi propri della letteratura per l'infanzia in relazione con il linguaggio musicale e filmico.
Infine, Armando Traverso, uno dei volti italiani della TV e della radio per i ragazzi, condurrà l'aula alla scoperta di un formato nuovo per Bottega Finzioni: lo sceneggiato radiofonico per il pubblico dei più piccoli.

Per l’AREA LETTERATURA, lo scrittore Sandrone Dazieri (autore di L’Angelo, Uccidi il padre, La cura del gorilla, Il karma del gorilla, Gorilla Blues) terrà il corso di letteratura di genere, sviluppando un progetto di romanzi noir.
Lo scrittore e sceneggiatore Giampiero Rigosi guiderà gli allievi nella stesura delle loro idee originali per romanzi e raccolte di racconti, che saranno presentate a fine anno a editori e agenti letterari. 
Con la guida di Andrea Tarabbia (scrittore e vincitore del Premio Letterario Alessandro Manzoni con il romanzo Il Giardino delle mosche) durante il corso si prenderanno storie incomplete o incompiute, libri abbandonati, personaggi che forse meritano maggiore spazio, e si riscriveranno storie che già esistono, provando a immaginare sviluppi inediti, svolte impreviste, finali alternativi. Perché nessun testo è una monade, ma è dentro il flusso di una tradizione e di un movimento che ci comprende. 
Parallelamente ai progetti sviluppati in aula, gli allievi avranno l'occasione di seguire tre cicli di lezioni teoriche: il primo sarà tenuto da Giampiero Rigosi e verterà sulla costruzione drammaturgica e sul personaggio; il secondo sarà un seminario sullo stile, condotto da Alessandra Sarchi, dal titolo “Alla maniera di...”; infine, Jacopo Donati dedicherà alcune lezioni all'approfondimento delle tecniche di editing.

Anche quest’anno, la partecipazione ai tre corsi Area Fiction, Area Non Fiction e Area Produzioni Audiovisive e Multimediali per Bambini e Ragazzi sarà completamente gratuita per gli allievi. Per l’Area Letteratura sono previste borse di studio in base al reddito.

C’è tempo fino alla mezzanotte del 22 novembre 2018 per inoltrare la propria candidatura. In bocca al lupo a tutti!

Dal 2010

Seguici


Bottega Finzioni

Via delle Lame, 114 - 40122 BOLOGNA
+39 051 0988170
 +39 328 7928112
+39 051 19901694
info@bottegafinzioni.com